Guadagnare online con l’E-Commerce

Guadagnare online con e-Commerce

Chiunque può pubblicare un sito con un e-shop, ma come si fa realmente a convincere gli utenti a visitare e a fare acquisti sul sito? Come si fa a gestire la logistica e la realizzazione, soprattutto se il fornitore è dall’altra parte del mondo? Come si fa a sapere se si dispone di un buon mercato o no?

Tutte queste domande che si fanno in tanti sono state studiate e approfondite da noi nel corso degli ultimi anni per trovare il modo migliore di guadagnare online con l’E-Commerce in tutta serenità.

Abbiamo studiato diversi siti di nicchia e di affiliazione nel corso degli ultimi due anni, con vari gradi di successo. Lavorato su siti affiliati che portano €2500 al mese, con poca o nessuna manutenzione. Abbiamo anche lavorato su un discreto numero di siti che non hanno assolutamente nulla d’interessante, che rubano soltanto tempo e risorse finanziarie.

Un e-shop può essere un ottimo business per guadagnare online, se lo si fa nel modo giusto, prendendosi tutto il tempo necessario per imparare a farlo correttamente. Se siete alla ricerca di un sistema veloce per arricchirvi tuttavia, dovreste concentrarvi su altro.

Studiare un’idea vincente

Anche se siamo sicuri di avere un sacco d’idee fantastiche, non dovremmo escludere la probabilità che ci siano altre centinaia di persone che abbiano pensando la stessa nostra idea e lo stiano già facendo.
Scegliere un mercato meno competitivo e saturo.

Sperimentare prima d’investire denaro

Hai mai iniziato un nuovo sito o un progetto, che ti ha rubato un po’ di tempo e denaro, solo per scoprire che non interessava a nessuno? Sicuramente la maggior parte di noi hanno vissuto quest’esperienza.

Ma è un problema di facile soluzione.

Prima di impazzire con la creazione di nuovo sito, prova per vedere se:
– C’è interesse nel tuo prodotto;
– Se no, trasformarlo;
– Iniziando con un blog.

Installando un blog con WordPress in un pomeriggio, basta trascorrere una sola settimana a scrivere di un argomento o prodotto sul mercato per iniziare ad avere un po’ di visibilità. Il secondo passo prevede di ottenere link di affiliazione di Amazon per mettere in evidenza quanto fatto. Si può accelerare, poi la crescita del blog, investendo negli annunci di Google.
Ora puoi mettere a punto il tuo sito e costruire relazioni con i maggiori produttori.

Non sottovalutare il potere della SEO

Una delle domande più comuni che si fa quando le persone aprono un blog è “Quanto tempo dovrei spendere sulla SEO?”.
La risposta di solito quando si tratta di blog, non è molto. Ci sono cose più importanti da affrontare, e se il vostro blog è buono, la classifica verrà da sola.

Detto questo, per l’e-commerce è una cosa completamente diversa.

Mentre la condivisione sui social può certamente essere utile, le vostre strategie di SEO dovranno fare la maggior parte del vostro traffico (e di reddito).

I miei siti di nicchia di maggior successo di solito hanno circa 85-90% di visite dai motori di ricerca.
Detto questo, c’è un giusto e un modo sbagliato di fare SEO. È importante perché solo così si sarà ricompensati con migliaia di adoranti visitatori e clienti.

Un programma di SEO di alta qualità è fondamentale per la riuscita del tuo e-commerce.

Creare contenuti collegabili.

Hai un blog sul tuo sito? Scrivere contenuti di quel settore. Scrivere qualcosa di abbastanza interessate perché il contenuto sia diviso da più persone.

Fare amicizia con le persone e cercare di scrivere per loro, questo ti porterà rilevanti collegamenti.

Essere attivo nei forum. Indipendentemente da ciò che l’industria trovi, essere attivi nel forum correlati non è solo il modo migliore per costruire contatti, ma servirà anche per tenervi aggiornati su quello che sta succedendo all’interno del vostro settore.

Maggiori informazioni su come guadagnare online: www.millionaireweb.it

Continue Reading

Investire con Amazon: Come fare!

Investire online

Perché comprare Azioni di Amazon?

Forse hai già acquistato merci e altri beni di consumo su Amazon. Ma lo sapevate che è anche possibile commerciare le quote di tale società, con la possibilità di guadagnare un sacco di soldi?

Perché scambiare azioni di Amazon?

Amazon è una delle piattaforme di e-commerce di maggior successo su Internet. L’azienda vende tutti i tipi di prodotti culturali, tra cui CD, DVD, libri, elettrodomestici, e anche musica disponibile per il download. Dopo gli Stati Uniti, la piattaforma ha ampliato le sue attività in Europa.
La sua crescita esponenziale, accoglie ricavi per $ 35 miliardi, un buon motivo per il commercio delle sue azioni sul mercato.

L’utile netto e il suo dinamismo hanno attirato molti investitori che desiderano possedere un portafoglio di azioni di Amazon. Anche se l’azienda ha subito una concorrenza parallela da parte di siti di shopping on-line, riporta profitti di oltre il 40% rispetto al precedente esercizio.

Il fatto che molti investitori sono interessati ad Amazon è un argomento ulteriore a giustificazione che si deve investire online il vostro denaro in questa società.

Infine, Amazon ha acquistato molte aziende concorrenti per rafforzare la loro presa sul mercato dell’e-commerce. Si prevede pertanto che la sua attività sarà più redditizio nei prossimi anni. Queste acquisizioni sono anche una importanti innovazione per l’uscita di una smartphone progettato dalla società e lo sviluppo del suo AppStore. Tali acquisti hanno generalmente l’effetto di rafforzare la credibilità nel mercato della società.
Così più Amazon acquista e innova, meglio è valutata sul mercato azionario, un buon motivo per investire i vostri soldi.

Amazon trading per le opzioni binarie

L’Evoluzione della quota di Amazon 1998-2012

Il commercio più interessante sulle piattaforme di trading è il conto titoli. Il principio del conto titoli è relativamente semplice: avete beni che si possono vendere in qualsiasi momento. Pertanto, il portafoglio in conto titoli ti permette di intascare un guadagno molto interessante ogni volta che si sceglie di operare sulla piattaforma.

È inoltre possibile negoziare sui titoli della società speculando sulle oscillazioni dei prezzi, e utilizzando strumenti derivati. Uno dei prodotti chiave che alla fine ti permetteranno di guadagnare un sacco di soldi è l’opzione binaria.

Le opzioni binarie sono ancora più attraenti se si tiene conto delle notizie sui risultati della società.

Continue Reading

8 modi per fare soldi online

8 modi per fare soldi online

1. Craigslist

Craigslist è l’equivalente moderno degli annunci che hanno dominato le pagine dei giornali di un tempo. Questi annunci rapidi sono facili da navigare e utilizzare, e sono collegati geograficamente.

2. LinkedIn

LinkedIn è un sito di social media per i professionisti. Non è un modo diretto per fare soldi, ma è un ottimo modo per connettersi ai nostri attuali e potenziali, clienti, fornitori, etc. Potrai costruirti una professionalità forte ottenendo conferme al tuo percorso lavorativo. Che ti piaccia o no, mantenere aggiornato il tuo attuale profilo LinkedIn è un ottimo modo per venire travolto da nuove opportunità di lavoro.

3. iTunes

Se sei un musicista, scrittore, artista, nerd tech, pundit, o in grado di produrre qualsiasi tipo di audio, video o di testo vale la pena tentare, potresti vendere un po’ di merce nel flagship store iTunes di Apple. Vendendo il tuo lavoro qui, sarai in grado di stare al pari dei giganti delle grandi imprese..

4. Yelp!

Se si dispone di un business, si può prendere in considerazione Yelp! È vietato utilizzarne il software, ma alcune persone lo fanno. Descrivendo la tua attività su Yelp!, ti collochi sui loro sistemi di mappa. Da qui, necessario per iniziare a utilizzare Yelp!, è scrivere le recensioni dei posti visitati. Sarà valsa la pena alla fine.
Presto, avrai una dozzina di recensioni che ti renderanno un appetibile recensore.

5. Wikipedia

Un altro sito apparentemente libero con cui è possibile fare compensi è Wikipedia. Le persone che dicono sia facile usare il software di Wikipedia non hanno ovviamente mai provato la modifica Wikipedia che, invece, è uno strazio. Per fortuna, essendo una sofferenza per molte aziende, molte di loro sono disposte a pagare gli editori per aiutarle nel processo di editing. Se le migliorie sono qualcosa che ti piace fare, devi rimboccarti le maniche e provare a sperimentare.

6. Blogging

Faccio la maggior parte dei miei soldi dal blogging. Oltre ai flussi di entrate pubblicitarie di cui sopra, ricevo pagamenti forfettari per il blogging da altri vari blog in tutto il web. Io sono pagato per scrivere come un informatore, analista finanziario, revisore, commentatore, e altro ancora. Scrivere per altri siti costruisce il traffico al mio blog personale. Il traffico per questo blog mi dà credenziali per presentarmi agli inserzionisti.

Per creare il proprio blog, non c’è nemmeno bisogno di un dominio web. È possibile avviare un blog completamente gratuito sia con WordPress o con Blogger. Ognuno di questi siti ha i suoi alti e bassi. In genere è richiesto di mantenere i post del blog tra le 150-500 parole. I collegamenti tra i tuoi post sul blog incoraggiano le persone a rimanere sul tuo blog. Una volta che il tuo blog è in vetta, devi promuoverlo sui social media per averne il massimo effetto.

7. Kickstarter

Se si dispone di un progetto appassionante, Kickstarter può essere esattamente quello che ti serve per farlo decollare. Con questo sito puoi trovare i finanziamenti, per esempio, per un progetto cinematografico. Tutto ciò che serve è un sogno, un obiettivo, un budget, e un grande passo per convincere la gente visitare il sito e donare fondi alla tua campagna su Kickstarter. La carità non è morta è passata al digitale…

8. Social Media

Non importa quello che fai per fare soldi online, l’importante è promuoverlo sul tuo account di social media. Se hai un gruppo di followers che sono già interessati a te e che hanno un interesse radicato nel tuo brand perché, allora, non approfittarne? Promuovendo te e i tuoi progetti sui tuoi account di social media, aumenteranno notevolmente le probabilità di un pubblico pagante effettivamente interessato ai tuo beni e servizi. Smetti di essere timoroso ed esci allo scoperto.
http://www.millionaireweb.it/come-fare-soldi-online/

Continue Reading

Strategie Opzioni binarie: l’oscillatore stocastico

Strategia opzioni binarie

Introduzione alla strategia dell’oscillatore stocastico

Molti successi basati sulle strategie di opzioni binarie si basano sull’oscillatore stocastico (SO). Ma che cosa è esattamente questo indicatore tecnico e perché è così efficace?

In questo articolo vi daremo una breve introduzione su cos’è l’oscillatore stocastico e come funziona, inoltre forniremo le risposte alle domande più frequenti (importanti).

In sostanza, l’oscillatore stocastico è un indicatore che identifica nuove opportunità di trading, soprattutto se il prezzo di un bene è range-trading.

Condizioni e suggerimenti per l’applicazione dell’SO:
– È possibile utilizzare questo strumento per operare su tutte le attività di mercato;
– Le impostazioni dei parametri consigliati sono 14, 3 e 3.
– Si possono ottenere risultati migliori se si installa l’oscillatore stocastico su grafici commerciali che utilizzano un lasso di tempo giornaliero o superiore.

Troverete che la strategie dell’oscillatore stocastico è molto semplice da implementare ed è un ottimo strumento per l’identificazione delle posizioni di ingresso per le nuove opzioni binarie. Tuttavia, è necessario rendersi conto che questo indicatore non è preciso al 100%, infatti per sua natura è un indicatore ritardato il che implica segnali che si verificano qualche tempo dopo che le condizioni di mercato sono variate.

Di conseguenza, può creare segnali che possono essere fuorvianti, da evitare soprattutto se sei un principiante.

L’indicatore stocastico può produrre altri problemi:
– Il Prezzo può progredire velocemente nella sua direzione originale, nonostante che l’oscillatore stocastico indichi un crossover. Tali eventi possono accadere perché l’oscillatore stocastico è in ritardo con la realtà il che implica che le nuove condizioni di mercato potrebbero contraddire le sue letture.

– Le opzioni binarie potrebbe diventare sensibili alle impennate dei prezzi, come picchi, soprattutto se i tempi di scadenza sono piuttosto lunghi. In tali condizioni di mercato, la vostra strategia dell’SO (oscillatore stocastico) può rispondere troppo lentamente a nuovi stimoli.

– L’oscillatore stocastico misura fondamentalmente il tasso di variazione del prezzo di un bene. Quando il prezzo supera il tasso medio di variazione misurata dall’oscillatore, sono registrate condizioni di ipercomprato e ipervenduto: ipercomprato quando produce la lettura di 80 plus e stati di ipervenduto con valori di 20 o meno.

Di seguito un esempio che funziona particolarmente bene con scadenza di un’ora. Quando si utilizza il set-up consigliati (vedi sopra condizioni e suggerimenti), si consiglia di seguire i movimenti dei prezzi utilizzando il lasso di tempo 5 minuti al fine di individuare punti di ingresso di qualità.

Per attivare questa strategia, eseguire la procedura in questa maniera (esempio coppia valuta USD/CHF):

1. Individuare un bene che è attualmente scambiato in un range ben definito indicato, immaginate un pavimento e un soffitto;

2. Selezionate il grafico di trading a 5 minuti e installate l’oscillatore stocastico;

Anche se è possibile rilevare le linee dell’oscillatore stocastico fluttuanti all’interno di un intervallo ristretto, quelle interessati sono:

1. inferiore a 20;

2. o superiore a 80.

perché questi valori indicano gli stati di ipervenduto e ipercomprato.

La vostra missione fondamentale nella strategia SO è di identificare queste condizioni in un contesto trading range, come dimostrato nello schema precedente. Quando si rilevano tali circostanze, è necessario eseguire l’opzione binaria standard nella direzione dello svincolo con 1 ora di tempo di scadenza.

I requisiti specifici sono i seguenti:

Una volta identificato uno stato di ipervenduto o ipercomprato, attendere fino a quando entrambe le linee dell’oscillatore stocastico sono rimbalzate da queste due condizioni estreme. In quanto tale:

– Se il prezzo è ipercomprato e poi si ritrae da questo stato, questo è un ottimo segnale per eseguire un opzione binaria “PUT”.
– Allo stesso modo, ma invertito nello stato da ipervenduto, si crea una condizione ottimale per una opzione binaria “CALL”.

Esempi di entrambe queste situazioni sono presentati nella figura precedente.

Scopri tante altre strategie opzioni binarie vincenti!

Suggerimenti per l’utilizzo della strategia oscillatore stocastico

Se si ha intenzione di implementare la strategia dell’oscillatore stocastico, dovete essere a conoscenza dei seguenti punti importanti. Innanzitutto, l’esempio precedente dimostra una strategia nella sua forma più semplice, come tale, è possibile valutare e comprendere le tecniche aggiuntive che potrebbero affinare e migliorare le sue prestazioni.

Ad esempio, è possibile integrare altri indicatori tecnici nella vostra strategia al fine di confermare le letture dell’SO.

In particolare, si deve imparare a rilevare le importanti condizioni di ipervenduto e ipercomprato con estrema precisione. È necessario eseguire nuovi contratti binari solo quando il prezzo inverte e in nessun altro momento. Non lasciate che la l’impazienza porti a decisioni premature che potrebbero portare a gravi perdite.

Lo scopo è quello di applicare questa strategia solo ai beni range-trading. È possibile applicare le strategie anche nella condizione di SO di tendenza, ma aggiunge un livello di difficoltà che è consigliato da evitare, soprattutto se sei un principiante.

Quindi, quanto è efficacie l’oscillatore stocastico nelle strategie di opzioni binarie?

Alcuni operatori sostengono di aver raggiunto risultati impressionanti, registrando rapporti win-to-loss dell’85%. Tuttavia, non si dovrebbe prendere questi risultati come dato certo.

L’evidenza suggerisce che il 70% è un obiettivo realistico.

Per tali risultati consigliamo a tutti i nostri lettori di studiare il potenziale delle strategie dell’oscillatore stocastico in modo più approfondito.

Vedi anche: http://www.tradingopzionibinarie.com/strategie-opzioni-binarie/

Continue Reading

La verità sulle opzioni binarie

Trading binario truffa?

C’è un gran parlare di opzioni binarie in questi giorni. La maggior parte di queste voci presentano le opzioni binarie come la soluzione ai vostri problemi finanziari. In realtà, nulla può essere più lontano dalla verità.

In questo articolo cercherò di svelare il vero aspetto delle opzioni binarie, al fine di rivelare la verità che sta dietro di loro.

Come funzionano le opzioni binarie?

Nel trading binario si dovrà “investire” nella futura circolazione di determinate attività, come l’oro, le scorte, ecc … Più concretamente, si dovrà prevedere se il valore di tali attività aumenteranno o diminuiranno nel corso di un determinato periodo di tempo.

Se la previsione sarà vera, allora si ottiene un ritorno sul vostro investimento. Se la previsione non si avvererà, l’investimento finirà in “out of the money“.

Presentato in questo modo diventa evidente che le opzioni binarie assomigliano più a scommesse sportive, piuttosto che a un vero investimento. Le opzioni binarie sembrano una scommessa su un’attività finanziarie, proprio come si sarebbe scommesso sul risultato di un gioco di sport, ma chiaramente non è così, non possiamo certo paragonarle al forex trading ma sono comunque una forma di trading.

Quindi, le opzioni binarie sono una truffa?

In realtà non sono una truffa, come la maggior parte delle aziende che offrono trading online di opzioni binarie queste sono imprese legittime. Con un broker legittimo non sarai derubato o raggirato. Il problema è che in questo momento la maggior parte dei broker promettono aspettative di vincite irrealistiche ai loro commercianti. Come si può vedere nella lista delle società di opzioni binarie pubblicizzati su un post di questo sito, la maggior parte di loro sostengono di offrire vincite troppo grandi .

Il modo più comune dei broker binari per attrarre nuovi operatori è quello di mostrare casi in cui persone semplici sono riuscite a vincere enormi quantità di denaro, semplicemente negoziando basse quantità di oro e altre attività popolari.

Certo, casi di arricchimento facile come quelli presentati probabilmente esistono, ma sono l’eccezione e non la regola. Allo stesso modo che nelle scommesse sportive poche persone riescono a vincere somme estremamente grandi, nel trading di opzioni binarie alcuni commercianti saranno in grado di sbancare. Tuttavia, questo accade molto raramente.

Non sapendo questo, un sacco di gente tendono ad iscriversi a un broker di opzioni binarie che offre opportunità di vincita non realistiche. Alla fine, le persone finiscono per perdere tutti i soldi che hanno depositato in quanto si avvicinano al mondo dei mercati finanziari in modo del tutto sbagliato.

Ma si può davvero ottenere un ritorno sull’investimento?

“I broker non dicono che per ottenere un ritorno di investimento costante occorre mettere sul piatto un sacco di fatica e di ricerca”.

Come nelle scommesse sportive, se si vuole vincere si dovrà avere una grande conoscenza dello sport e soprattutto tutto circa le squadre che stanno giocando. Si dovrà capire il gioco, le squadre e i giocatori dentro e fuori il campo. Si devono conoscere la performance storiche, la loro idoneità, lesioni e altri aspetti che potrebbero influenzare il risultato di un gioco.

Se si conoscono questi fattori e variabili allora sicuramente nel lungo periodo otterrete dei risultati validi.

E’ esattamente lo stesso nel trading delle opzioni binarie.

C’è una pletora di variabili che si dovrà prendere in considerazione al fine di prevedere con precisione il futuro sviluppo di un bene.

Questioni come: periodo dell’anno, stato dell’economia, i recenti sviluppi politici, la performance economica di market maker, recenti notizie economiche e gli eventi che costantemente influenzano il movimento dei prezzi delle azioni e materie prime.

Al fine di essere in grado di prevedere con precisione il movimento di un bene si dovranno conoscere tutte queste informazioni. Inoltre, al fine di avere successo si dovranno comprendere una serie di dati tecnici e, l’essere in grado di leggere i grafici, utilizzare gli indicatori tecnici, capire i calcoli statistici e molto altro ancora.

Quindi, come si vede, le opzioni binarie è molto più di un semplice investire € 100 su oro e ottenere € 300 dopo 60 secondi. Se questo è il vostro approccio, allora otterrete il 100% in “out of the money“.

Ma allora le opzioni binarie richiedono uno sforzo enorme?

Infatti. Questo è esattamente ciò che richiedono le opzioni binarie. So che la maggior parte dei broker e siti web che pubblicizzano le opzioni binarie fanno un sacco di promesse in grassetto, ma in realtà è molto più complicato di così. Al fine di avere un ritorno di investimento si dovrà investire una notevole quantità di tempo nella ricerca e imparare gli aspetti tecnici di questo business.

Non importa quello che promettono non sarai mai in grado di generare soldi facili piazzando alcune puntate casuali qua e là.

Quindi, questa è la verità dietro le opzioni binarie.

Credo che non ci sia necessariamente qualcosa di intrinsecamente sbagliato in questa forma di trading online (o per meglio dire di scommesse), tranne che in questo momento le stanno artificialmente presentando come qualcosa che non sono.

Continue Reading

Guadagnare online con il Trading Opzioni Binarie

Trading binario

Se le opzioni binarie sono uno svago per voi, allora dovreste chiedervi cosa realmente possono realizzare se comprese seriamente.

In poche parole, un’opzione binaria (chiamata anche opzione digitale in valuta estera), è un tipo di opzione di scambio in cui il commerciante assume una decisione, ovvero una posizione rispetto al prezzo di un’attività finanziaria, e come risultato può ottenere un pay o Niente. Per questo motivo le opzioni binarie vengono chiamate anche tutto o niente.

Quando parliamo di niente non è completamente vero, in quanto, a seconda del broker scelto, un’opzione che scade in “out-of-the-money” può ricevere una certa quantità di pagamento.

“Le opzioni binarie sono il più semplice scambio commerciale esistente sul mercato dove il requisito fondamentale è solo il senso di direzione del movimento del prezzo dell’Asset scelto”.

Guadagnare soldi con il trading di opzioni binarie potrebbe apparire complicato, ma se si capisce la complessità delle azioni coinvolte, le potenzialità di profitto sono esponenziali.

Per maggiori informazioni clicca su: cosa sono le opzioni binarie.

Questo articolo è per coloro che sono nuovi al mondo binario, quindi, se siete pronti per iniziare a fare soldi con il trading binario, seguite i seguenti consigli:

Come fare soldi online con il Trading di Opzioni Binarie online

1. Guadagnare con il Trading Binario: Fate qualche ricerca

Fate una ricerca approfondita sulle opzioni binarie sfruttando le potenzialità di internet. Visita i siti che ti danno le nozioni di base e fondamentali per questo business on-line. Inoltre, leggete libri, riviste e documenti di ricerca in cui il commercio di opzione binaria è oggetto di discussione.

E’ importante cominciare un commercio di opzioni binarie con una corretta informazione.

2. Guadagnare con il Trading Binario: Dovete essere critici con la scelta del broker da utilizzare

In questa fase è importante che, proprio come la citazione popolare, si deve guardare prima di saltare. Ci sono diverse piattaforme online dove è possibile commerciare con le opzioni binarie. Ogni broker ha le proprie condizioni e termini di utilizzo e differenti tassi di rendimento, attività, durata del contratto e risorse educative utili al trading.

È un dato di fatto, c’è qualche broker/piattaforma che desidera ottenere esclusivamente solo il vostro portafoglio, ed altri che intendono il commercio elettronico come una cosa seria e desiderano che chi intraprende un mestiere sia correttamente informato e formato. Prendetevi il tempo per studiare tutte le opzioni e assicuratevi di fare la scelta giusta.

Se si conoscono le opzioni binarie, avrai più possibilità di fare notevoli profitti.

Alcuni broker Opzioni binarie
Alcuni broker Opzioni binarie

Clicca qui per una lista completa!

3. Guadagnare con il Trading Binario: Imparare a leggere il prezzo delle opzioni binarie

Devi essere pronto ad imparare, imparare e imparare sempre di più. Saper leggere il prezzo di trading delle opzioni binarie è la chiave per il successo di un commerciante.

Devi essere in grado di capire non solo come anticipare la direzione del movimento di prezzo, ma anche come entrare in un mercato in maniera intelligente.

4. Guadagnare con il Trading Binario: Fate la vostra analisi di mercato prima di fare Trading

Per essere sicuri quando si fa trading, si devono evitare suggerimenti e false informazioni che qualche sito potrebbe offrire a pagamento o gratuitamente. E’ stato dimostrato che la maggior parte di questi suggerimenti e pettegolezzi non portano a niente se non a commerci out-of-the-money; questo è il motivo per cui è necessario condurre una propria analisi di mercato prima di fare trading.

Leggere e studiare le tendenze finanziarie a livello globale contribuirà ad ampliare la base di conoscenze e vi aiuterà con il processo decisionale. Se la tua analisi non è approfondita, le probabilità di perdere denaro supera le probabilità di fare soldi.

5. Guadagnare con il Trading Binario: Occorre una buona conoscenza del rapporto tra rischio e ricompensa

Anche se è possibile ottenere ritorni di investimento di una certa importanza, che possono arrivare anche al 500% del capitale di rischio, occorre analizzare le possibilità di rischio/rendimento. Conoscere la differenza può prepararvi a prendere i rischi commerciali coscientemente.

La regola generale è che:

“minore è la probabilità del verificarsi di un risultato, maggiore è il premio che è ad esso è associato”.

6. Guadagnare con il Trading Binario: Sapere quando uscire da una posizione

Il segreto per la lungimiranza e la redditività nel trading binario è sapere quando uscire da una posizione di trading prima di maturare un out-of-the-money.

Il fatto è che si può ottenere un profitto notevole se si consente a un commercio di maturare il suo percorso. Allo stesso modo, si può perdere l’investimento se l’opzione non segue il risultato previsto. Quindi, uscire presto da un commercio con probabilità di non redditività garantirà qualche profitto.

Anche se questo potrebbe non essere lo stesso del profitto alla scadenza, almeno si possono ammortizzare le perdite.

Continue Reading